Diario con variazioni. Ricordi di un giudice e utente di giustizia.pdf

Diario con variazioni. Ricordi di un giudice e utente di giustizia

Ferdinando Zucconi Galli Fonseca

«Fra pochi giorni dovrò affrontare la carica di procuratore generale. Ma stamattina, a unenorme distanza, nel mondo del bosco dopo la pioggia, fra i suoi odori, mormorii e trasalimenti, estirpo rovi e libero tronchi dai viluppi delle vitalbe.» La responsabilità di alto magistrato (è stato Primo presidente della Corte di cassazione) non esaurisce vita e pensieri di Ferdinando Zucconi. La sua memoria è segnata dagli alberi e dalla natura quanto dalle responsabilità sociali e dai rapporti umani. È devota a una casa di campagna quanto al suo dovere di amministratore di giustizia. Ne sortisce un diario irrequieto e vario, irriducibile alla consueta disciplina della memorialistica o dellautobiografia, il cui bilancio è ancora pienamente aperto: non chiude i conti con la vita, con gli esseri umani, con gli affetti, con le delusioni e con le dispute. «Da molto vecchi, increduli di esserci ancora, si guarda intorno con occhi nuovi, bambineschi, dubbiosi. Si guarda e ci si meraviglia. Ci si stupisce di cose guardate mille volte con indifferenza.» La vivacità di questo libro è tuttaltro che senile. È in una scrittura accurata, riflessiva, eppure mai sentenziosa. Come se scrivere non servisse a dare delle risposte, ma a ridefinire continuamente le domande che contano. Scrivere di se stessi non per celebrarsi, ma per interrogarsi. Nella sua affettuosa prefazione un altro illustre vecchio, Andrea Camilleri, loda, dellautore, lironia, che «percorre tutto il libro come un fiume carsico, la avverti scorrere sotterranea ma a un tratto esplode in superficie». Lironia come antidoto alle lusinghe del potere? Zucconi è stato un uomo di potere, ma leggendo questo diario si intende che non ne ha approfittato. Le domande più profonde - specie nellultima parte, dedicata al presente e alle riflessioni sulla vecchiaia e sulla morte - rimangono intere, non consumate. Non sono un peso, semmai una compagnia: anche per il lettore.

Diario di un giudice uscì nel 1955 nei «Gettoni», celebre collana diretta da Elio Vittorini per Einaudi e, come sovente succedeva con le opere di denuncia nel nostro paese, l’autore finì nei guai. Per averlo scritto, «diffamando la magistratura», il giudice Dante Troisi fu sottoposto a provvedimento disciplinare e sanzionato con una «censura». Diario con variazioni Ricordi di un giudice e utente di giustizia Autore: Ferdinando Zucconi Galli Fonseca Disegni: Roberto Einaudi Prezzo: € 18,00 Pagine: 216 Data di pubblicazione: Gennaio 2019 Editore: Archinto Categoria: Il colore della vita

4.88 MB Dimensione del file
9788877687302 ISBN
Diario con variazioni. Ricordi di un giudice e utente di giustizia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Nel bel mezzo dell'Italia degli anni '50, nel tribunale di provincia di «C.», «situato a metà strada tra due grandi città», lavora un giudice che prima di indossare la toga partì volontario per la Seconda guerra mondiale e rientrò in patria nel '46 dopo un periodo di prigionia in Texas. La città cosparsa di bombe che lo vede «sacerdote» della giustizia è Cassino, fornace ... Il Giudice siede dietro ad una scrivania e, alle sue spalle, non compare la celebra scritta. Non ci sono cancelletti in legno e, nella quasi totalità dei casi, nemmeno il Cancelliere. Non é infrequente che il Giudice non indossi la giacca anche se, quasi sempre, ha la cravatta.

avatar
Mattio Mazio

SEI FASCICOLI CON UN'ANTOLOGIA DI DOCUMENTI, DI ANALISI E DI DENUNCE MAI ... Il diario di Craxi ... spalle del diritto e della giustizia, e delle quali,.

avatar
Noels Schulzzi

Diario con variazioni - Archinto Editore. Diario con variazioni Ricordi di un giudice e utente di giustizia Prefazione di Andrea Camilleri Archinto ed. Presentazione di Michele Serra Mi sono chiesto se presentare il libro di mio suocero rientri nei conflitti di interessi.

avatar
Jason Statham

Diario con variazioni - Archinto Editore. Diario con variazioni Ricordi di un giudice e utente di giustizia Prefazione di Andrea Camilleri Archinto ed. Presentazione di Michele Serra Mi sono chiesto se presentare il libro di mio suocero rientri nei conflitti di interessi. Diario con variazioni- Ricordi di un giudice e utente di giustizia. di Zucconi Ferdinando Galli Fonseca | 11 set. 2018. Copertina flessibile 12,70 € 12 ...

avatar
Jessica Kolhmann

16/12/2020 Una targa ricorda l'ufficio di Giovanni Falcone al Ministero. 3/3. Condividi . Ministero informa. 14/01/2021 Agenzia beni confiscati, interpello nazionale per 40 unità di personale. 1/3. Condividi . ... giustizia civile. Ministero della Giustizia. Via Arenula, 70 00186 ... Un paio d'anni fa il ministero della Giustizia si affidò all'Eurospes: la durata media di un'udienza penale era valutata di 18 minuti; e tre udienze su 10 si concludono con sentenza, mentre le ...