Filosofia del paesaggio.pdf

Filosofia del paesaggio

Paolo DAngelo

Cento anni fa Georg Simmel intitolava Filosofia del paesaggio un suo saggio famoso. Oggi, però, il discorso sul paesaggio sembra migrato verso altre discipline, come larchitettura o lecologia. Questo libro vuole riaffermare che il paesaggio è un oggetto precipuo della riflessione filosofica, perché non può essere compreso e salvaguardato se ci si rifiuta di prendere in considerazione la sua dimensione estetica. Si tratta dunque di ripercorrere la ricca riflessione filosofica sul paesaggio che si è sviluppata nel corso del Novecento, e di qui muovere a comprendere le sfide che pone la situazione del nostro tempo: il rapporto tra paesaggio e arte, in particolare quello con il cinema e con larte ambientale

Filosofia del paesaggio. Quodlibet Bis. Filosofia, Estetica, Paesaggio. ISBN 9788874626113 2014, pp. 240 122x195 mm, brossura € 15,00 € 14,25 (prezzo online -5%) Altre edizioni. Prima edizione (esaurita) Acquista. Preferiti Il libro. Cento anni fa Georg Simmel ...

8.83 MB Dimensione del file
9788874626113 ISBN
Gratis PREZZO
Filosofia del paesaggio.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Compra Libro Filosofia del paesaggio di Paolo D'Angelo edito da Quodlibet nella collana Quodlibet Studio Estetica E Critica su Librerie Università Cattolica del Sacro Cuore

avatar
Mattio Mazio

Il corso si occupa del rapporto tra lo statuto della natura in quanto paesaggio, quindi come configurazione culturalmente determinata, l'arte e la nascita dell'estetica. La prima parte si concentra sulla trasformazione dell'idea di natura, in relazione all'arte e alla storicità, tra la fine del Settecento e l'Ottocento. Filosofia del paesaggio (1913) MATTHIEU AMAT - [Per Simmel] il paesaggio è una «categoria», non però di natura storico-artistica o geografica, ma piuttosto nei termini di una filosofia della cultura: si può situare all'incrocio tra una filosofia dell'arte e un'estetica intesa nel senso di una teoria

avatar
Noels Schulzzi

Oltre il giardino. Filosofia del paesaggio è un libro di Venturi Ferriolo Massimo pubblicato da Einaudi nella collana Vele, con argomento Natura; Etica - sconto ...

avatar
Jason Statham

Contenuti. Il corso si occupa del rapporto tra lo statuto della natura in quanto paesaggio, quindi come configurazione culturalmente determinata, l'arte e la nascita ...

avatar
Jessica Kolhmann

Compra online il PDF di Filosofia del paesaggio, Simmel, Georg - Armando - Capitolo Studi Filosofia del paesaggio @ Università di Bologna? Su StuDocu trovi tutte le dispense, le prove d'esame e gli appunti per questa materia