Ho deciso di non mangiare più. Una storia di anoressia.pdf

Ho deciso di non mangiare più. Una storia di anoressia

Justine

Una ciotola per dosare il cibo da concedersi in una giornata: grande al massimo per una fetta di prosciutto, tre fagiolini e uno yogurt. E se il contenuto superava il bordo del recipiente, era una catastrofe. Un cucchiaino per mangiare tutto più lentamente e non finire prima dei genitori: restare a guardarli mentre continuavano a cenare sarebbe stata una tortura per lei, in perenne lotta contro la fame. E poi, le pietanze tagliate in pezzi minuscoli, da sparpagliare e appiattire bene sul piatto, in modo da far sembrare più abbondante quel poco che mandava giù. Tattiche, manie e inganni con cui Justine ha cercato per mesi di nascondere una verità evidente: lanoressia, che nel giro di tre anni lha portata dai 76 ai 40 chili. E a un passo dalla morte. Un tunnel nel quale è caduta per sfidare gli sguardi impietosi e le battute sulla sua taglia forte. Un male che ha attecchito sulla base di piccole ossessioni e insicurezze, normali incomprensioni familiari, e sul desiderio di ribellarsi al ruolo di figlia e studentessa modello. Sui disagi, insomma, di unadolescente come tante. Justine ha raccontato in un blog le tappe del calvario che ha segnato la sua vita dai 14 ai 17 anni: anoressia, bulimia, dallillusione di onnipotenza sul proprio corpo al crollo fisico e psicologico, che lha costretta al ricovero e allinterruzione degli studi. E il suo diario sul web ha attirato lattenzione di migliaia di persone, soprattutto giovani, diventando un vero e proprio caso in Francia.

Anoressia: una storia vera. Una testimonianza sull'anoressia da chi l'ha vissuta per anni e non ne è ancora fuori ma sta reagendo e vuole aiutare chi vive nel buio. Si parla di disturbi alimentari ma mai come andrebbe fatto. Inizio col dire a tutte le ragazze che soffrono di un disturbo alimentare, o pensano di soffrirne, di chiedere subito aiuto.

5.96 MB Dimensione del file
9788856605860 ISBN
Ho deciso di non mangiare più. Una storia di anoressia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Ho deciso di non mangiare più. Una storia di anoressia è un libro scritto da Justine, Marie-Thérèse Cuny pubblicato da Piemme

avatar
Mattio Mazio

Ho deciso di non mangiare più. Una storia di anoressia è un libro di Justine pubblicato da Piemme nella collana Bestseller: acquista su IBS a 4.50€! IBS.it, da 21 anni la tua libreria online Acquista online il libro Ho deciso di non mangiare più. Una storia di anoressia di Justine in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store.

avatar
Noels Schulzzi

21 set 2020 ... Giulia ha deciso di raccontarci la propria storia. ... la luna di miele dell'anoressia perché ci si sente stra potenti, anche se non si mangia niente. «Quando ho deciso di non mangiare più? ... Ma una vera risposta non c'è. ... Una storia vera, il racconto autobiografico di una sedicenne alle prese con le lotte ...

avatar
Jason Statham

Ho deciso di non mangiare più. Una storia di anoressia di Justine, Cuny Marie-Thérèse. Una ciotola per dosare il cibo da concedersi in una giornata: grande al massimo per una fetta di prosciutto, tre fagiolini e uno yogurt. E se il contenuto superava il bordo del recipiente, era una catastrofe. Ho deciso di non mangiare più. Una storia di anoressia è un libro scritto da Justine, Marie-Thérèse Cuny pubblicato da Piemme

avatar
Jessica Kolhmann

Un cucchiaino per mangiare tutto più lentamente e non finire prima dei ... cui Justine ha cercato per mesi di nascondere una verità evidente: l'anoressia, che nel ...