Il Buddha era una persona concreta.pdf

Il Buddha era una persona concreta

Stefano Bettera

Consigli di felicità orientale a uso degli occidentali. Il Buddha era un pragmatico, una persona concreta. Basterà avvicinarsi ai suoi insegnamenti considerandoli degli strumenti, degli stimoli. Il nirvana, in questo modo, invece di essere un paradiso lontano diventerà il punto di inizio, la condizione che ci permetterà di intraprendere la nostra ricerca, per recuperare quellintegrità e quella gentilezza che la società competitiva e aggressiva di oggi sembra averci strappato dal cuore. Questo libro parla di felicità, saggezza e gentilezza, di cura e generosità. Ma, in fondo, racconta una storia, la storia della mia personale rivoluzione gentile. Quando trentanni fa Stefano Bettera si è avvicinato agli insegnamenti del Buddha lo ha fatto con lo sguardo del bambino curioso e anticonformista che da sempre lo accompagna. È stato così che a un tratto la sua irrequietezza infantile, il suo disagio di adolescente e di giovane uomo, prima studente poi giornalista, hanno trovato un felice sbocco negli stimoli del pensiero del Gotama. Non si è trattato di una soluzione definitiva e chiusa, ma di una nuova esperienza dinamica di meditazione, in continuo rinnovamento, che gli ha insegnato ad affrontare i problemi pratici con serenità ed equilibrio.Per Bettera riflettere, in compagnia del Buddha, su temi universali come limportanza dellascolto o la schiavitù delle emozioni, la compassione o lo stupore, è diventata in questo modo unesigenza quotidiana e concreta, utile per consolarsi di una delusione damore, elaborare un lutto o trovare le risorse necessarie a ribaltare una situazione sgradevole nel lavoro o nelle relazioni. Salvo poi scoprire tante analogie tra lesercizio di questa filosofia orientale e quello che hanno invece sostenuto i pensatori in Occidente da Epicuro a Wittgenstein o che Woody Allen legge con occhio disincantato nelle sue nevrosi metropolitane.In Il Buddha era una persona concreta Bettera approfondisce le proprie meditazioni di decenni attorno al pensiero del Buddha. Per aiutarci a seguirlo le organizza in cinque passi che possiamo facilmente riprendere nel nostro vivere quotidiano. Ogni capitolo affronta un tema – Saggezza, Gentilezza, Sorriso, Consapevolezza, Ricerca interiore, Compassione, Cura e Educazione – mettendolo in relazione sia con il messaggio del Gotama sia con il mondo doggi e offrendo una pratica da sviluppare e uno schema di meditazione. Al termine di questo percorso i lettori non possono che raccogliere unesortazione ad abbracciare la propria vita, qualunque essa sia, con gentilezza e compassione. E a dire sì a tutto ciò che ci porta libertà e felicità.

In verità, gli si dovrebbe chiamare dei e buddha per chi non c'è ne vita ne morte. ... ma col bushidô, questi fu preso alla lettera, passando dalla metafora alla realtà concreta. ... Il Giappone era impegnato in una "guerra di co...

9.15 MB Dimensione del file
9788817138796 ISBN
Il Buddha era una persona concreta.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

03/01/2021 Salvo poi scoprire tante analogie tra l’esercizio di questa filosofia orientale e quello che hanno invece sostenuto i pensatori in Occidente da Epicuro a Wittgenstein o che Woody Allen legge con occhio disincantato nelle sue nevrosi metropolitane.In Il Buddha era una persona concreta Bettera approfondisce le proprie meditazioni di decenni attorno al pensiero del Buddha.

avatar
Mattio Mazio

Il Buddha era una persona concreta : consigli di felicità orientale a uso degli occidentali Libro Bettera, Stefano. Bettera, Stefano su Treccani.it. Permalink della Notizia. Home / Posts Tagged "Il Buddha era una persona concreta" Il buddismo secondo Stefano Davide Bettera. 31 Gennaio 2020 1:10 pm. Benessere & Sostenibilità. SHARE. La felicità scorre e si infila nel cambiamento, passa tra Buddha ed Epicuro in uno slalom gigante tra filosofie e certezze

avatar
Noels Schulzzi

Il Buddha era una persona concreta (Italian Edition) eBook: Bettera, Stefano: Amazon.de: Kindle-Shop Wählen Sie Ihre Cookie-Einstellungen Wir verwenden Cookies und ähnliche Tools, um Ihr Einkaufserlebnis zu verbessern, um unsere Dienste anzubieten, um zu verstehen, wie die Kunden unsere Dienste nutzen, damit wir Verbesserungen vornehmen Oretta poetessa martedì, 05 maggio 2020 Il Buddha era una persona concreta di Stefano Bettera. Quando trent'anni fa Stefano Bettera si è avvicinato agli insegnamenti del Buddha lo ha fatto con lo sguardo del bambino curioso e anticonformista che da sempre lo accompagna. È stato così che a un tratto la sua irrequietezza infantile, il suo disagio di adolescente e di giovane uomo, prima

avatar
Jason Statham

25/11/2019 Il Buddha era una persona concreta, di Stefano Bettera. Dove. Labò via Farini 70 Milano Quando. mercoledì 9 ottobre 2019 dalle 19.00 alle 21.00. Lo scrittore e giornalista Stefano Davide Bettera, vicepresidente dell'Unione Buddista Europea e autore del best seller "Felice come ...

avatar
Jessica Kolhmann

Il Buddha era una persona concreta è, soprattutto, la ricerca di una strada per vivere una vita più equilibrata, felice, una vita filosofica. Del resto la parola buddhismo è un'invenzione occidentale, per mettere un'etichetta su qualcosa che non è facilmente definibile anche se ha un sapore comune che deriva dall'insegnamento di Gotama, il Dharma.