Il procedimento penale davanti al tribunale in composizione monocratica: aspetti problematici e soluzioni interpretative.pdf

Il procedimento penale davanti al tribunale in composizione monocratica: aspetti problematici e soluzioni interpretative

Simone Lonati

Se sia più opportuno affidare la decisione giurisdizionale a un giudice collegiale o monocratico è un problema non nuovo e costituisce una vexata quaestio dibattuta fra gli studiosi del processo penale. La questione non è di quelle che comportano una definizione unica per tutti i tempi e per tutti i luoghi. Rilevano scelte di politica giudiziaria caratterizzate da unintrinseca relatività sul piano storico e normativo, circostanza che impone di considerare ogni soluzione offerta come contingente. Se le argomentazioni addotte a sostegno della struttura giudicante unipersonale si pongono tutte sul piano dellefficienza e della celerità processuale, quelle alla base della pluralità si radicano nellindiscusso ruolo che il collegio ricopre per assicurare limparzialità del giudice e una maggiore affidabilità della decisione. Ovviamente si deve trattare di una collegialità autentica, che vede il contributo di tutti i giudici dellorgano giurisdizionale e il rispetto del principio di maggioranza. E, se è vero che in Costituzione non vi è un esplicito riferimento alla composizione pluripersonale del giudice, tuttavia, se si indaga sul senso della collegialità come garanzia, si scopre come, in realtà, il Costituente abbia considerato la stessa un valore inquadrabile nel sistema delle garanzie cui il legislatore ordinario deve attenersi per disciplinare la composizione dellorgano giudiziario. Lassenza delludienza preliminare nei procedimenti innescati dalla citazione diretta a giudizio davanti al tribunale monocratico, poi, oltre a non sembrare un fattore di effettivo snellimento dell iter processuale, si rivela unulteriore perdita di tutela per limputato capace di esplicare i suoi effetti sui rapporti fra le parti nel corso delle indagini preliminari e fra queste e il giudice del dibattimento. Su questo sfondo il presente lavoro ripercorre la disciplina del procedimento davanti al tribunale in composizione monocratica, cercando di proporre alcune soluzioni interpretative agli aspetti più problematici.

Libro di Lonati Simone, Il procedimento penale davanti al tribunale in composizione monocratica: aspetti problematici e soluzioni interpretative, dell'editore Giappichelli. Percorso di lettura del libro: Diritto processuale penale.

5.48 MB Dimensione del file
9788892108462 ISBN
Il procedimento penale davanti al tribunale in composizione monocratica: aspetti problematici e soluzioni interpretative.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

giudizio monocratico (1990) né l'istituzione del giudice unico di primo grado ... Non credo che il netto distinguo fra processo penale e processo civile ... meramente interpretativa assai difficilmente si sarebbe potuti giungere ad un...

avatar
Mattio Mazio

Il Tribunale ordinario di Teramo, in composizione monocratica, dubita della legittimità costituzionale dell'art. 141, comma 4-bis, del decreto legislativo 28 luglio 1989, n. 271 (Norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale), in relazione all'art. 162-bis del codice penale, «nella parte in cui non prevede che l'imputato è rimesso in termini per proporre ... Il Tribunale in composizione monocratica è un organo giudiziario monocratico, cioè rivestito da un solo magistrato. In seguito alla soppressione della figura del Pretore ad opera del D.lgs. 19-2-1998 n. 51, è stato introdotto nel nostro ordinamento la figura del Giudice Unico in primo grado e sono state definite le attribuzioni del Tribunale in composizione monocratica.

avatar
Noels Schulzzi

guente qualificazione in termini di illecito penale (per questa duplicità ... servati rispettivamente al primo e al secondo atto della serie ... l'azione costituisce snodo fondamentale del procedimento per- ... tribunale in composizio... Mentre negli archivi CIVILE e PENALE del sistema Italgiureweb le massime ... 4 - Il rinvio a giudizio dinanzi al tribunale monocratico. ... 2 - Aspetti procedurali. ... 5 - La sentenza delle Sezioni Unite “Seghaier”: una traccia per la so...

avatar
Jason Statham

Il procedimento penale davanti al tribunale in composizione monocratica: aspetti problematici e soluzioni interpretative pp. 224 € 25,00 isbn 9788892108462 Se sia più opportuno affidare la decisione giurisdizionale a un giudice collegiale o monocratico è un problema non nuovo e Libro di Lonati Simone, Il procedimento penale davanti al tribunale in composizione monocratica: aspetti problematici e soluzioni interpretative, dell'editore Giappichelli. Percorso di lettura del libro: Diritto processuale penale.

avatar
Jessica Kolhmann

Il procedimento penale davanti al tribunale in composizione monocratica: aspetti problematici e soluzioni interpretative