L Italia e i Balcani nella grande guerra. Ambizioni e realtà dellimperialismo italiano.pdf

L Italia e i Balcani nella grande guerra. Ambizioni e realtà dellimperialismo italiano

Alessandro Vagnini

Il volume affronta levoluzione della politica balcanica dellItalia nel corso della Grande Guerra, partendo da unanalisi dellazione italiana nella regione nel periodo 1908-14. In particolare evidenzia lo sviluppo complessivo della guerra nei Balcani, loccupazione italiana dellAlbania, con un quadro della guerra italiana sul fronte balcanico attraverso le operazioni in Albania e Macedonia e le questioni politiche che riguardano anche il Montenegro e il complesso dei rapporti tra Italia e Intesa. Nellultima parte del libro si propone quindi unanalisi della politica seguita dallitalia nella definizione di un nuovo equilibrio balcanico e più in generale del ruolo svolto nella definizione dei nuovi confini.

L'italia E I Balcani Nella Grande Guerra è un libro di Vagnini Alessandro edito da Carocci a gennaio 2017 - EAN 9788843084968: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. L' Italia e i Balcani nella Grande Guerra : ambizioni e realtà dell'imperialismo italiano Inviato da biblioteca il Mar, 28/02/2017 - 12:44 L' Italia e i Balcani nella Grande Guerra : ambizioni e realtà dell'imperialismo italiano. Leggi tutto su L' Italia e i Balcani nella Grande Guerra : ambizioni e realtà dell'imperialismo italiano

4.12 MB Dimensione del file
9788843084968 ISBN
L Italia e i Balcani nella grande guerra. Ambizioni e realtà dellimperialismo italiano.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Dopo aver letto il libro L'Italia e i Balcani nella grande guerra di Alessandro Vagnini ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi ... Un luogo comune di una certa propaganda comunista e filo-comunista, e più in generale di alcune correnti della vulgata giornalistica anti-italiana, è quello di accusare di “crimini di guerra” l’operato dell’Esercito italiano in Jugoslavia durante il secondo conflitto mondiale. Coloro che diffondono tali dicerie sono frequentemente mossi da un duplice intento ideologico.

avatar
Mattio Mazio

I Balcani, l' Italia e 10 scoppio della Grande Guerra 1.1. Un area prioritaria 1.2. Il conflitto austro-serbo 1.3. L' Italia verso la guerra 2. La guerra italiana e il fronte balcanico 2.1. Prima l'Albania 2.1.1. La stabilizzazione del fronte albanese 2.2. La guerra sul fronte balcanico 2.2.1. Le operazioni del 1917-18: Macedonia / 2.2.2. L'italia E I Balcani Nella Grande Guerra è un libro di Vagnini Alessandro edito da Carocci a gennaio 2017 - EAN 9788843084968: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online.

avatar
Noels Schulzzi

La situazione si stabilizzò temporaneamente con la nascita dell'Alleanza dei tre imperatori del 1881 fra Germania, Russia e Austria sulla questione dei Balcani. sorbe e trasforma nella loro interezza le societa e i popoli che ne sono tocca ti, e non solo quelli, e la realta di questa guerra totale che sollecita le facolta ... 55-74; R. Giacomini, Gramsci, il socialismo italiano e la guerra, in Gr...

avatar
Jason Statham

aziendale” nella politica finanziaria italiana nei Balcani. ... L'espansione economica dell'Italia in Albania, infatti, è meritevole di ... maggior misura stimolarono le ambizioni di espansione del capitale ... Il problema del ria...

avatar
Jessica Kolhmann

390 L’Italia e gli Accordi di San Giovanni di Moriana britannico assegnava, alla fine del conflitto e in caso di vittoria, Smirne e il suo hinterland.31 Alla fine Salandra superò tutte le esitazioni e dichiarò guerra all’Impero ottomano il 21 agosto 1915.32 Il governo e l’opinione pubblica italiane di fronte alla spartizione segreta L’Italia, la Romania e le Guerre balcaniche”, curato da uno storico italiano, Antonio D’Alessandri e un altro romeno Rudolf M. Dinu,spezza questo incantesimo e ci offre una prospettiva nuova e interessante di un avvenimento destinato a incidere non poco sugli sviluppi anche della più generale storia d’Europa nel XX secolo, mi riferisco