L italiano di Tangeri.pdf

L italiano di Tangeri

Carlo Mazzantini

Oltre la Spagna, che severa li espelle, due giovani innamorati arrivano nel torrido Marocco africano, dove i sentimenti si esaltano al di là di ogni grigia miseria borghese. Il protagonista vive una stordente storia damore con due donne, entrambe straordinarie: Oona, la moglie che porta in grembo il frutto della loro unione, e Marisol, una ballerina che accende desideri a cui non si può resistere. Il sole che batte su Tangeri rende incandescente ogni cosa e Mazzantini, in uno scenario primitivo e selvaggio, restituisce allesperienza il calor bianco della verità. Carlo Mazzantini continua con questo romanzo incompiuto - che ora esce malinconicamente postumo - la rivisitazione dellavventura esistenziale della propria generazione cominciata con A cercar la bella morte/

– No, io di Casablanca e lui di Tangeri. c. – Di dov’ Olga? – Il suo paese la Croazia. E tu di dove ? – di Tirana. d. – Voi Paul e Amina? – Sì, e tu chi ? – Fela, il nipote di Salif. e. – Noi Pietro e Chiara Rosati. E voi chi ? – Io Olga e lui Salif. Da oggi marito e moglie. f. – Lei l’architetto Poyani? – No, Pietro ...

9.67 MB Dimensione del file
9788831707961 ISBN
L italiano di Tangeri.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L'italiano che ha creato il paradiso perduto in Marocco. Lo scrittore Umberto Pasti si è innamorato di Tangeri 18 anni fa e ha dedicato tutto il suo tempo e le sue energie a salvare le piante locali.

avatar
Mattio Mazio

L'italiano che ha creato il paradiso perduto in Marocco. Lo scrittore Umberto Pasti si è innamorato di Tangeri 18 anni fa e ha dedicato tutto il suo tempo e le sue energie a salvare le piante locali. E’ in corso in questi giorni a Tangeri (Marocco, 3-4 maggio) il primo incontro di tutti i comitati della Dante Alighieri operanti in area mediterranea.Voluto dalla Presidenza Centrale e organizzato dal comitato locale guidato dal compositore e musicista Jamal Ouassini, il convegno vede la presenza di delegati di 64 comitati distribuiti in 16 Paesi di area mediterranea e mediorientale.

avatar
Noels Schulzzi

L'ITALIANO DI BASE PER IL PERMESSO DI SOGGIORNO ... Mi chiamo Alain Breton e sono nato il 12 marzo del 1957 a Tangeri, in Marocco. Vivo in Italia dal 1998. Abito da due anni in via Anita Garibaldi 52, a Rovigo. Insieme a me abitano mio fratello e sua moglie. I miei Tangeri non ha un mercato come le altre località visitate o almeno che io abbia visto, giusto qualche piccolo negozio e qualcuno che ti vuole vendere il cioccolato, ma niente di che. ... Mimmo parla abbastanza bene l’italiano. Mi racconta della sua vita. Ha una moglie che vive in Marocco e aspetta un bambino. È sposato da un anno.

avatar
Jason Statham

Tangeri delle mille storie di un tempo, quando ci vivevano scrittori come Paul Bowles (Il tè nel deserto). ... Lui scrisse L'italiano di Tangeri, romanzo onirico di una vita libera e dispersa.

avatar
Jessica Kolhmann

Museo Forbes di Tangeri. Questa grandiosa dimora è l'ex residenza del magnate dei media Malcolm Forbes ed è apparsa nel film di James Bond "007 - Zona ...