La vita nel suo nome. Tradizioni e redazioni dei Vangeli.pdf

La vita nel suo nome. Tradizioni e redazioni dei Vangeli

Antonio Pitta,Francesco Filannino

Al centro di questa introduzione ai quattro vangeli sta Gesù di Nazaret che, pur non avendo scritto nulla di proprio pugno, è il loro protagonista. Quattro ritratti per ricostruire la sua straordinaria personalità. Ma al lettore non si propone una nuova storia o biografi a di Gesù. Gli si offre un vademecum in cui si condensano anni di docenza. Esso è scandito dalle seguenti fasi: questioni preliminari di tipo storico e ambientale, composizione, messaggio e due brani di esegesi, scelti per la rilevanza che assumono in ogni vangelo. Perciò è richiesta la pazienza di partire dalle basi storiche, per salire al pian terreno delle composizioni narrative di ogni vangelo e ai piani superiori della loro diversa visione su Gesù, Dio, lo Spirito, i discepoli, la comunità e gli esseri umani. Una mappa non sostituisce mai le strade urbane, ma aiuta i turisti a orientarsi e a distinguere una via principale da una secondaria, un vicoletto da un vicolo cieco e a immergersi nella vita quotidiana. Se, nonostante il consenso generale, i vangeli non sono comuni biografi e è perché il lector è sempre in fabula: non sta al di fuori della vita di Gesù, ma ne è immerso.

La storia della vita di Gesù I Vangeli furono scritti in greco tra la fine del 1° e l’inizio del 2° secolo d.C. e narrano la storia della vita di Gesù di Nazareth. La parola deriva dal greco euangèlion, che significa «buona notizia». Nei testi cristiani più antichi vangelo non indica un’opera scritta, bensì l’annuncio della salvezza portata da Gesù con la propria morte e la ...

5.94 MB Dimensione del file
9788892212459 ISBN
Gratis PREZZO
La vita nel suo nome. Tradizioni e redazioni dei Vangeli.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

13 ott 2009 ... Una seconda tappa nella redazione dei vangeli si sarebbe avuta col vangelo di ... Marco (triplice tradizione), e inserito nel suo schema narrativo alcune ... un singolo testo tutti gli elementi essenziali della vita e del ... Fu l'autore del Vangelo che porta il suo nome e morì – più che novantenne ... redazione del Martirologio del re Alfredo, che racconta la vita di MM alla Ste.

avatar
Mattio Mazio

I Vangeli raccolgono tradizioni orali I Vangeli hanno un’origine apostolica ... vita nel suo nome. (Lc. 1,4) in modo che tu ... La redazione dei vangeli conclude una fase durata circa 70 anni. Il …

avatar
Noels Schulzzi

La ricerca ha trovato 2 prodotti che La vita nel suo nome - Tradizioni e redazioni dei Al centro di questa introduzione ai quattro vangeli sta Gesù di Con A. Pitta ha collaborato per la Sinossi paolina bilingue (2013) e ha pubblicato La vita nel suo nome. Tradizioni e redazioni dei vangeli (2017). È autore di diversi studi, apparsi su riviste nazionali e internazionali. [

avatar
Jason Statham

Il dettaglio così ripetuto non deve essere un dettaglio casuale. Luca ha ricevuto dalla tradizione che ha utilizzato per scrivere il suo evangelo tale preciso dettaglio della prima «dimora» del Figlio di Dio: una mangiatoia. Ora, dalla mangiatoia al suo uso per gli animali e … La vita nel suo nome. Tradizioni e redazioni dei Vangeli (Italiano) Copertina flessibile – 7 settembre 2017. di Antonio Pitta (Autore), Francesco Filannino ( Autore).

avatar
Jessica Kolhmann

Giovanni dice che: “ Molti altri segni fece Gesù in presenza dei suoi discepoli, ma non sono stati scritti in questo libro. Questi sono stati scritti perché crediate che Gesù è il Cristo e perché credendo abbiate la vita nel suo nome” (Gv 20, 30 – 31).