Marxismo e filosofia della praxis. Da Labriola a Gramsci.pdf

Marxismo e filosofia della praxis. Da Labriola a Gramsci

Marcello Mustè

Nello sviluppo del marxismo europeo il contributo del pensiero italiano manifesta una spiccata peculiarità, che trova nella formula della filosofia della praxis una sintesi efficace. Dagli scritti di Antonio Labriola alle ultime note di Antonio Gramsci, con la mediazione di autori quali Benedetto Croce, Giovanni Gentile e Rodolfo Mondolfo, la filosofia della praxis diventa il fulcro di una ricerca innovativa, che si connette a motivi profondi della tradizione nazionale (dal Rinascimento alla riforma della dialettica di Bertrando Spaventa) e che tende alla elaborazione di un diverso senso della ortodossia. Nel pensiero di Gramsci la parabola del marxismo italiano si stringe nei temi della costituzione del soggetto politico, della natura della democrazia moderna e del nesso tra cosmopolitismo e storie nazionali. Le grandi categorie della meditazione gramsciana riflettono così una lunga vicenda storica e teorica (che il libro ricostruisce in maniera dettagliata) e dischiudono prospettive ancora attuali per la comprensione del presente.

12/05/2019 Marxismo e filosofia della praxis : da Labriola a Gramsci / Marcello Must ...

6.15 MB Dimensione del file
9788867289967 ISBN
Marxismo e filosofia della praxis. Da Labriola a Gramsci.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L’influsso di Labriola nel pensiero di Gramsci. La lezione di Labriola penetrò in profondità nel marxismo rinnovato e non poco eretico dei Quaderni, e non fu un caso, né un espediente per sviare la censura carceraria (come riteneva Felice Platone), se nel 1932 Gramsci adoperò quella formula, filosofia della praxis, che proprio Labriola aveva per primo utilizzato, sostituendola in maniera sistematica alle antiche ricorrenze del «materialismo storico». Dagli scritti di Antonio Labriola alle ultime note di Antonio Gramsci, con la mediazione di autori quali Benedetto Croce, Giovanni Gentile e Rodolfo Mondolfo, la filosofia della praxis diventa il fulcro di una ricerca innovativa, che si connette a motivi profondi della tradizione nazionale (dal Rinascimento alla “riforma della dialettica” di Bertrando Spaventa) e che tende alla elaborazione di un diverso senso della …

avatar
Mattio Mazio

Contrariamente a quanto ritenuto dai primi editori e interpreti di Gramsci, l'espressione "filosofia della praxis" non è un semplice espediente al quale il prigioniero ricorre per non scrivere "materialismo storico" e aggirare così la censura carceraria, ma implica un profondo ripensamento del marxismo che si verifica nel corso della Abbiamo conservato per te il libro Marxismo e filosofia della praxis. Da Labriola a Gramsci dell'autore Marcello Mustè in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web 365strangers.it in qualsiasi formato a te conveniente!

avatar
Noels Schulzzi

Dipartimento di Filosofia Presentazione del libro di Marcello Mustè. Marxismo e filosofia della praxis Da Labriola a Gramsci Lunedì 17 dicembre 2018

avatar
Jason Statham

Marxismo e filosofia della prassi Recensione di Giulia Dettori. Marcello Mustè: Marxismo e filosofia della praxis.Da Labriola a Gramsci, Viella, Lecce 2018, pp. 332, ISBN: 9788867289967 Il libro di Marcello Mustè Marxismo e filosofia della praxis.Da Labriola a Gramsci è un’interessante e approfondita ricostruzione delle origini del marxismo teorico in Italia, una questione che l’autore ... Marxismo E Filosofia Della Praxis: Da Labriola a Gramsci (I Libri Di Viella) (Italian Edition) [Muste, Marcello] on Amazon.com. *FREE* shipping on qualifying ...

avatar
Jessica Kolhmann

Marxismo e filosofia della praxis: Da Labriola a Gramsci giusycapone Senza categoria 4 gennaio 2021 6 Minutes Nel terzo saggio sul materialismo storico di Antonio Labriola, intitolato Discorrendo di socialismo e di filosofia , ricorre per la prima volta l'espressione filosofia della praxis . La lezione di Labriola penetrò in profondità nel marxismo rinnovato e non poco eretico dei Quaderni, e non fu un caso, né un espediente per sviare la censura carceraria (come riteneva Felice Platone), se nel 1932 Gramsci adoperò quella formula, filosofia della praxis, che proprio Labriola aveva per primo utilizzato, sostituendola in maniera sistematica alle antiche ricorrenze del «materialismo storico».