Neuroetica. La nuova sfida delle neuroscienze.pdf

Neuroetica. La nuova sfida delle neuroscienze

Richiesta inoltrata al Negozio

La neuroetica è lultima frontiera delle neuroscienze: un campo dindagine legato agli attuali progressi delle conoscenze neuropsicobiologiche e al complesso delle loro implicazioni etiche, legali e sociali. Il termine racchiude in sé due significati: da un lato, etica delle neuroscienze, cioè la riflessione filosofica che riguarda il trattamento, il potenziamento e la manipolazione del cervello umano

G. MOIRAGHI: Dilemmi morali e nuove sfide per le neuroscienze. ... nomia, la neuroetica, la neuroestetica, la neurofilosofia, l'incredibile progressione degli.

8.38 MB Dimensione del file
9788842096870 ISBN
Gratis PREZZO
Neuroetica. La nuova sfida delle neuroscienze.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

16 mag 2017 ... La rapida evoluzione degli studi scientifici su cervello e capacità cognitive mostra ... etico-sociale delle neuroscienze, trattato dalla neuroetica. ... le sfide etiche e sociali poste dai nuovi, straordinari sviluppi del...

avatar
Mattio Mazio

La sfida delle neuroscienze alla teologia morale (e come vincerla) Andrea Pizzichini, 17/10/2019 L’ascesa delle neuroscienze negli ultimi decenni è stata così rapida e inarrestabile che ha provocato la nascita, agli inizi degli anni Duemila, di una nuova disciplina filosofica chiamata con il suggestivo nome di neuroetica .

avatar
Noels Schulzzi

etica, neuroscienza, teologia L'ascesa delle neuroscienze negli ultimi decenni è stata così rapida e inarrestabile che ha provocato la nascita, agli inizi degli anni Duemila, di una nuova disciplina filosofica chiamata con il suggestivo nome di neuroetica.

avatar
Jason Statham

Dalla genetica una sfida per la neuroetica La moderna neurotica emerge da una collaborazione del XXI secolo tra bioetica e neuroscienze. Le tecnologie di neuroimmagine funzionale, caratterizzate da una sensibilità senza precedenti, hanno portato alla luce nuove questioni etiche, sociali e legali. Una delle molteplici diramazioni di cui si occupa la neuroetica è la <>; l'obiettivo di tale ambito di ricerca è quello di rispondere a nuove ed insistenti esigenze che incardinano le teorie morali su una psicologia, che non sia lo sterile e passivo prodotto dell'immaginazione di filosofi o teologi, ma abbia un rigore logico-dimostrativo con quello che oggi la ...

avatar
Jessica Kolhmann

La cosiddetta neuroetica ha poco più di vent'anni e nasce in verità come branca della bioetica con lo scopo di valutare le conseguenze etiche delle scoperte e delle pratiche terapeutiche e/o migliorative che problematizzano il rapporto tra mente e corpo.