Per lo stato, per la nazione. I congressi degli scienziati in Francia e in Italia (1830-1914).pdf

Per lo stato, per la nazione. I congressi degli scienziati in Francia e in Italia (1830-1914)

M. Pia Casalena

Il saggio ricostruisce le vicende del Congrès scientifique de France costituito nel 1833 e dei congressi degli scienziati italiani inaugurati nel 1839. Tanto i congressi francesi che quelli italiani sembravano ricadere nella tipologia delle associazioni per il progresso delle scienze che nascevano in tutta Europa per promuovere la nuova figura dello scienziato professionista e specializzato. Lautrice mostra come in realtà in Francia e in Italia prevalsero progetti e attori diversi, e come si imposero differenti interpretazioni dei rapporti tra la scienza e lo stato, tra la cultura scientifica, la società e lidentità nazionale.

I congressi degli scienziati italiani celebrati nell'età del Risorgimento (1839-1847) sorsero su impulso di esperienze europee già avviate (Svizzera, Confederazione tedesca, Gran Bretagna, Francia), introdotte da scienziati e intellettuali stranieri nella penisola fin dal 1821. Questi passeurs coltivavano idee differenti circa la natura e l'ordinamento dei congressi e circa le finalità ... Al congresso parteciparono 1 159 iscritti e tra essi vi furono molti scienziati e letterati che due anni prima a Padova non avevano ottenuto il visto. Come di consuetudine e già accaduto nelle riunioni precedenti, gli scienziati prima di riunirsi assistettero alla Santa Messa che in quell'occasione si tenne nel Duomo di Milano alle 9 del mattino del 12 settembre.

6.41 MB Dimensione del file
9788843042708 ISBN
Per lo stato, per la nazione. I congressi degli scienziati in Francia e in Italia (1830-1914).pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Nel 1845 Napoli fu la sede del VII Congresso degli Scienziati Italiani. Nel corso di quell’evento, il 28 settembre, si inaugurò il Reale Osservatorio Meteorologico sul Vesuvio, il primo ...

avatar
Mattio Mazio

Maria Pia Casalena, Per lo Stato, per la Nazione. I congressi degli scienziati in Francia e in Italia (1830-1914), Carocci 2007, 254 p. Abbiamo conservato per te il libro Per lo stato, per la nazione. I congressi degli scienziati in Francia e in Italia (1830-1914) dell'autore M. Pia Casalena in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web 365strangers.it in qualsiasi formato a te conveniente!

avatar
Noels Schulzzi

Per lo stato, per la nazione. I congressi degli scienziati in Francia e in Italia (1830-1914) libro Casalena M. Pia edizioni Carocci collana Dip. discipline storiche. Univ. Bologna , 2007 . € 20,00. € 19,00. Il Risorgimento libro Casalena M. Pia edizioni Archetipo Libri collana I prismi , 2006 .

avatar
Jason Statham

Cos’è una nazione e cos’è lo Stato: la Nazione è l’insieme di persone che vivono sotto lo stesso confine territoriale, mentre lo Stato è il tipo di organizzazione politica che regola il popolo.

avatar
Jessica Kolhmann

Tra le sue numerose pubblicazioni, le più famose furono: Genesi e geologia: uno studio delle relazioni del pensiero scientifico, teologia naturale, e l'opinione sociale in Gran Bretagna, 1790-1850 (1951); Il criterio dell’oggettività: un’interpretazione della storia del pensiero scientifico (1960); Lazare Carnot, Savant (1971); Scienza e potere in Francia alla fine dell’antico regime ...