Possibilità. Delluomo e delle cose.pdf

Possibilità. Delluomo e delle cose

Richiesta inoltrata al Negozio

Meraviglia è il trauma inquietante da cui ha origine la filosofia: un mondo si dischiude di fronte a noi. Così sorge la riflessione, e insieme la scissione tra quel mondo che provoca meraviglia e chi ne è meravigliato. Unintrinseca doppiezza che è, al contempo, come unintima unità: è il medesimo essere a interrogarsi - a interrogare e ad essere interrogato. Si tratta della nostra essenza sottintesa: un sottofondo così tanto naturale e oscuro da passare inosservato. Rispetto a questo, perché rivolgersi alla possibilità? Perché piuttosto non alla realtà? Perché la possibilità corrisponde a questo rapporto guardando allorigine del rapporto stesso, laddove invece la realtà si limita ad esserlo. Possibilità, forse, sembra alludere a un principio: allesigenza - chè sempre in dubbio, sempre in questione - dun fondamento.

La grandezza dell'uomo è questa, e, ammesso che esista un Dio, questo Dio ha creato un uomo con la possibilità di dirgli di no. Ma c'e un qualcosa che di fatto apparentemente noi possiamo scegliere, ma nella sostanza non possiamo scegliere: non possiamo scegliere di contraddire al nostro tèlos, a ciò per cui siamo stati fatti.

2.75 MB Dimensione del file
9788898694563 ISBN
Possibilità. Delluomo e delle cose.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Oggi il peso dei manufatti umani supera il peso dell’intera biomassa – cioè, il peso di tutti gli organismi viventi sulla terra.Così titola un recentissimo articolo uscito su Scientific American. È riferito a uno studio realizzato da un gruppo di ricercatori dell’israeliano Weizmann Institute of Science, e pubblicato su Nature. Title: Possibilità : dell'uomo e delle cose / a cura di Antonio Branca Subject: DEWEY CODES: 190 SECONDARY AUTHORS: Branca, Antonio UPLOAD DATE: 2018-02-26

avatar
Mattio Mazio

Possibilità. Dell'uomo e delle cose è un libro di Branca A. (cur.) pubblicato da Inschibboleth nella collana Zeugma. Lineamenti di filosofia italiana - sconto 5% - ISBN: 9788898694563

avatar
Noels Schulzzi

Søren Aabye Kierkegaard (pronuncia: [ˌsœːɐn ˌoːbi ˈkʰiɐ̯g̊əˌg̊ɒːˀ], ascolta [?·info]; diffusa in Italia anche la pronuncia [ˈkirkeɡard]; Copenaghen, 5 maggio 1813 - Copenaghen, 11 novembre 1855) è stato un filosofo, teologo e scrittore danese, il cui pensiero è da alcuni studiosi considerato punto di avvio dell'esistenzialismo ANALISI DELL'ESISTENZA IN "ESSERE E TEMPO" Martin Heidegger può considerarsi, con Jaspers, il fondatore dell'Esistenzialismo. Nella sua opera principale Essere e Tempo l'interesse di Heidegger è, però, rivolto al problema metafisico dell'Essere, e l'analisi dell'esistenza che vi si svolge, è solo il presupposto per la fondazione della sua ontologia.

avatar
Jason Statham

Che cosa sono le piccole cose della vita, quelle che rendono l’anima felice e serena e ci fanno amare gli altri? Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulle piccole cose. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla felicità e l’essere felici , Frasi, citazioni e aforismi sulla semplicità e Frasi, citazioni e aforismi sulla grandezza .

avatar
Jessica Kolhmann

La grandezza dell'uomo è questa, e, ammesso che esista un Dio, questo Dio ha creato un uomo con la possibilità di dirgli di no. Ma c'e un qualcosa che di fatto apparentemente noi possiamo scegliere, ma nella sostanza non possiamo scegliere: non possiamo scegliere di contraddire al nostro tèlos, a ciò per cui siamo stati fatti.