Pregare per i vivi e per i morti.pdf

Pregare per i vivi e per i morti

Paolo Curtaz

La preghiera è una parte vitale della vita del cristiano, ancora oggi, un tratto distintivo del discepolato evangelico. Molti, però, ancora identificano la preghiera con la recita di (sante e valide) formule. Ma è solo così? Seguendo le orme del Nazareno, il grande orante, possiamo riscoprire il grande dono della preghiera cristiana. E capire in che senso è indispensabile per lintercessione dei vivi e dei defunti.

Cristina Simonelli, figura di spicco della teologia italiana e presidente del Coordinamento teologhe italiane, risponde a queste domande nel suo nuovo libro Pregare Dio per i vivi e per i morti. La misericordia è l’incendio del cuore (Editrice Missionaria Italiana, in libreria da giovedì 17 marzo).

9.86 MB Dimensione del file
9788865124895 ISBN
Pregare per i vivi e per i morti.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

8 set 2016 ... Non è del tutto azzardato collegare il tema del “seppellire i morti”, a quello del “ pregare Dio per i vivi e per i morti”. Costituisce come un ... 12 lug 2013 ... La settima norma ad essere illustrata e commentata Pregare per i vivi e per i morti, sul pulpito Monsignor Renato Boccardo.

avatar
Mattio Mazio

La preghiera per i vivi ed i morti è una opera di misericordia spirituale che assume un posto privilegiato durante questo Anno giubilare che volge a conclusione. Tutto il Nuovo Testamento è un... Nell’Antico Testamento c’è un solo testo che narra esplicitamente dei vivi che pregano per i morti, per questo è utile leggerlo per intero:” Fatta una colletta, con tanto a testa, per circa duemila dracme d’argento, (Giuda Maccabeo) la inviò a Gerusalemme perché fosse offerto un sacrificio per il peccato, compiendo così un’azione molto buona e nobile, suggerita dal pensiero della resurrezione.

avatar
Noels Schulzzi

Sopportare pazientemente le persone moleste, pregare Dio per i vivi e per i morti Nel nostro tempo – epoca dei diritti e delle opportunità – potrebbe apparire desueto o, persino, “ingiusto” accogliere l’invito a tollerare con pazienza chi, attraverso il suo comportamento o la sua presenza, ci …

avatar
Jason Statham

Cristina Simonelli (Firenze 1956) è presidente del Coordinamento teologhe italiane. Insegna teologia patristica a Verona e a Milano. Per oltre trent'anni ha vissuto in un accampamento Rom. Ha commentato l'enciclica Laudato si' per le Edizioni Piemme. Cristina Simonelli, Pregare Dio per i vivi e per i morti.

avatar
Jessica Kolhmann

Pregare Dio per i vivi e per i morti. La misericordia è l'incendio del cuore è un libro di Cristina Simonelli pubblicato da EMI nella collana Fare misericordia: acquista su IBS a 6.65€!