Prima di Manzoni. Autore e lettore nel romanzo del Settecento.pdf

Prima di Manzoni. Autore e lettore nel romanzo del Settecento

Daniela Mangione

La tradizione critica ha consegnato alla storiografia letteraria limmagine forzata di una linea romanzesca italiana che prende le mosse dai capolavori di Foscolo e Manzoni. Solo negli ultimi trentanni si sono ritrovate e ripercorse le tracce settecentesche, tuttaltro che invisibili, dei romanzi e delle riflessioni che a quei capolavori hanno, innegabilmente, condotto. Non si tratta però soltanto di recuperare quei romanzi a lungo negletti, quanto anche capire perché la critica abbia per oltre due secoli ignorato le numerose prove narrative nazionali del XVIII secolo, relegandole a pure imitazioni dei testi narrativi dOltralpe. In queste pagine, Daniela Mangione attiva un raffinato studio comparato, che mette in relazione le diverse tradizioni nazionali europee con le prove settecentesche di Chiari, Piazza, Seriman, Algarotti, Pindemonte, Alessandro Verri, evidenziando in tal modo gli elementi distintivi della narrativa romanzesca italiana. In particolare, il nuovo rapporto tra autore e lettore che caratterizza il genere in tutta Europa pare evolversi in Italia con uno stile proprio, che influisce sui tratti del romanzo stesso. Gli echi di questo mutamento si mostrano determinanti nella ricezione e nello sviluppo del genere: un lettore solitario ed emotivamente coinvolto dalla lettura costituisce infatti nel contesto italiano una novità reale e problematica, che provoca risposte differenti, fra le pagine dei romanzi come nel quadro culturale.

E il punto cruciale è, nel suo complesso, quello di una critica che sminuisce – che torna a sminuire, come nel Settecento – la portata di un fenomeno che coinvolge il pubblico e la sua risposta ad aspetti del tutto propri del genere romanzesco, additandoli come insignificanti, creando così ancora – perpetuando – uno iato fra critica

6.57 MB Dimensione del file
9788884028143 ISBN
Prima di Manzoni. Autore e lettore nel romanzo del Settecento.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il romanzo è un'opera narrativa di ampio respiro (di più ampio respiro del racconto e ... mentre prima il “genere epico” trattava di imprese militari ( cavalleresche) collettive. ... Il primo vero romanzo della storia della letteratura...

avatar
Mattio Mazio

Prima di procedere, abbiamo svolto una breve indagine sulla nascita e lo sviluppo del romanzo e abbiamo appreso che nella seconda metà del Settecento ottennero ... di termini e di immagini che dovevano catturare l'attenzione del lett...

avatar
Noels Schulzzi

The PDF file you selected should load here if your Web browser has a PDF reader plug-in installed (for example, a recent version of Adobe Acrobat Reader).. If you would like more information about how to print, save, and work with PDFs, Highwire Press provides a helpful Frequently Asked Questions about PDFs.. Alternatively, you can download the PDF file directly to your computer, from where it ... AbeBooks.com: Prima di Manzoni. Autore e lettore nel romanzo del Settecento (9788884028143) by Mangione, Daniela and a great selection of similar New, Used and Collectible Books available now at great prices.

avatar
Jason Statham

La prima è che l'assoluto nella letteratura non è, per quel che s'è detto, ... come espressione del pensiero, del sentimento, della situazione morale dell'autore, il dualismo ... l'ideologia del Manzoni presente nel romanz... Il romanzo gotico trova origine nella seconda metà del Settecento in ... Beckford ed altri, fino a Malombra di Fogazzaro, e ad altri esempi della letteratura.

avatar
Jessica Kolhmann

La fortuna del romanzo storico tra Ottocento e Novecento Riportiamo di seguito un breve elenco di romanzi a dimostrazione della fortuna che il genere ha avuto dall’Ottocento fino ai giorni nostri. - I promessi sposi di Alessandro Manzoni, pubblicato nel 1827 e successivamente nel 1840, tratta vicende che si svolgono tra il 1628 e il 1630. Fermo e Lucia. La prima stesura dei Promessi Sposi è molto diversa dall’edizione definitiva, che vedrà la luce quasi vent’anni dopo, nel 1840. L’autore, nell’arco di due anni scrive il romanzo in quattro tomi, intitolandolo provvisoriamente Fermo e Lucia, dal nome dei protagonisti. La composizione inizia nel 1821 e termina nel 1823, con alcune interruzioni.