Proletkult.pdf

Proletkult

Wu Ming

Che le proprie storie si mescolino alla realtà fino al punto di prendere vita: non è questo il sogno segreto di ogni narratore? «Bogdanov immaginò di estrarre la rivoltella e sparargli al cuore. Poi avrebbe legato lancora al cadavere, lavrebbe rovesciato in mare e dietro al corpo avrebbe gettato la pistola. Le storie di Leonid Voloch sarebbero andate perdute per sempre in fondo al golfo. Il suo viaggio sul pianeta socialista sarebbe morto con lui. Un racconto filosofico. Un romanzo di scienza e di fantasia che nessuno avrebbe mai letto» Mosca, 1927. È ciò che accade ad Aleksandr Bogdanov, scrittore di fantascienza, ma anche rivoluzionario, scienziato e filosofo. Mentre fervono i preparativi per celebrare il decennale della Rivoluzione dOttobre e si avvicina la resa dei conti tra Stalin e i suoi oppositori, lautore del celebre Stella Rossa riceve la visita di un personaggio che sembra uscito direttamente dalle pagine del suo romanzo. È loccasione per ripercorrere le tappe di unesistenza vissuta sullorlo del baratro, tra insurrezioni, esilio e guerre, inseguendo lo spettro di un vecchio compagno perduto lungo la strada. Una ricerca che scuoterà a fondo le convinzioni di una vita.

A margine di “Proletkult” dei Wu Ming: quando Bogdanov insegnava a Bologna (1910-1911) Pubblicato il 19 Marzo 2019 · in Speciali, Uncategorized · di Giorgio Gattei (con postilla di Roberto Sassi) 1.

4.68 MB Dimensione del file
9788806236946 ISBN
Proletkult.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Support our free weekly podcast and Twitch shows and receive bonus episodes like History is a Weapon, Vampire Castle, Proletkult, Real ___ Hours, access to our discord community and a union-made letterpress thank you post card from us!

avatar
Mattio Mazio

I futuristi comunisti tentarono di unire l'avanguardia artistica con quella politica del partito della rivoluzione mondiale, di coniugare il futurismo - che si proponeva di eliminare la separazione tra arte e vita non all'interno di un'élite intellettuale ma nell'intera società - con l'arte prodotta dagli operai per gli operai. Dopo la guerra e la rivoluzione bolscevica, nel biennio rosso ... Al centro di Proletkult dunque si pongono nuclei dialettici universali – il conflitto tra uomo e ambiente, tra padri e figli, tra passato e futuro inteso come passaggio di memoria – ma non si danno risposte; il libro lascia aperte tutte le porte, oscilla sottilmente tra scienza e fede (razionale), tra realtà e utopia.

avatar
Noels Schulzzi

Marxist-Leninist Discord Server, multiple tendencies allowed. We are an all- round server with a fair share of shitposting and serious debate. Also have a study ...

avatar
Jason Statham

Uno schizzo su Proletkult (Wu Ming, 2018) di Martina Mencarini, Maristella Pitzalis «Conosco Bogdanov da tempo e bene, lo stimo molto perché è un eretico, e che c’è di meglio di un eretico?» (Maksim Gor’kij, lettera a Michail Prišvin, aprile 1927). Non nevica ancora lungo la Moskova. Proletkult a Severino Cesari verso le stelle 9. E nella reggia vidi anche un’altra meraviglia: un grandissi-mo specchio sta sopra un pozzo non tanto profondo, e se uno scende nel pozzo, sente tutto ci ò che si ...

avatar
Jessica Kolhmann

Proletkult non assomiglia a nessuno dei libri precedenti dei Wu Ming, eppure non c’è libro che li rappresenti in maniera migliore per il contributo culturale che il gruppo ha dato negli ultimi vent’anni.