Spettrografie. Jacques Derrida tra singolarità e scrittura.pdf

Spettrografie. Jacques Derrida tra singolarità e scrittura

Francesco Vitale

Una spettrografia sarebbe al cuore dellopera di Jacques Derrida, ne scandirebbe il respiro, singolare, insistente ma mai uguale a se stesso. Un dispositivo di registrazione a distanza, qualcosa come una scrittura, sarebbe la condizione irriducibile dellesperienza attraverso la quale si costituisce qualcosa come un soggetto, una coscienza, un ego in generale, prima ancora di ogni ricorso di fatto ad una tecnica, ad una scrittura determinata. Lesperienza sarebbe dunque in se stessa spettrale. Solo una spettrografia permetterà di rendere conto della singolarità vivente umana al di qua delleconomia generale della presenza nella quale si trova di fatto imbrigliata ed elusa nel suo come tale. Solo una spettrografia potrà infine testimoniare delle condizioni, rimosse ma non per questo annientate, della relazione allaltro quale elemento irriducibile di una comunità a venire. Di questa spettrografia il presente volume vorrebbe rilevare le tracce e seguire le linee di propagazione attraverso quei prismi di rifrazione spettrale che sono i testi, tutti i testi.

La scrittura e la differenza. ... Non è improprio considerare questo libro di Derrida come un vero classico dei nostri anni: uscito in Francia nel 1967, e comparso nella versione italiana (quella che qui si ristampa) nel 1971, il libro ha aperto prospettive inedite, ha proposto temi per discussioni intense e appassionate, ha determinato sviluppi culturali in aree che sembravano estranee alle ... Jacques Derrida tra singolarità e scrittura. 2008: Monografia o trattato scientifico : Spettrografie. Jacques Derrida tra singolarità e scrittura.. Genova Il Melangolo ISBN:9788870186888 : Francesco Vitale: Visualizza sul Database dei Prodotti (IRIS) 106200Adesso l'architettura.

1.61 MB Dimensione del file
9788870186888 ISBN
Spettrografie. Jacques Derrida tra singolarità e scrittura.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Tra le sue pubblicazioni: Spettrografie. Jacques Derrida tra singolarità e scrittura (il Melangolo 2008); Mitografie. Jacques Derrida e la scrittura dello spazio (Mimesis 2012); Derridario. Dizionario della decostruzione (con S. Facioni e S. Regazzoni, il Melangolo 2012); Biodeconstruction. Jacques Derrida and the Sciences of Life (Suny Press de luca 1_Layout 1 11/05/14 12.54 Pagina 95 LA CITTÀ A VENIRE ARCHITETTURA E RESPONSABILITÀ IN JACQUES DERRIDA Francesco Vitale Nell’ambito dell’architettura Jacques Derrida è abitualmente asso- ciato agli architetti del cosiddetto «decostruttivismo»1, in particolare a Peter Eisenman e Bernard Tschumi che nel 1986 coinvolsero Der- rida nel progetto per il parco parigino di La Villette.

avatar
Mattio Mazio

Jacques Derrida tra singolarità e scrittura. Italiano. ... La scrittura, in particolare la scrittura poetica e letteraria, si rivela essere l’elemento dell’attestazione della singolarità, ... Spettrografie. Jacques Derrida tra singolarità e scrittura. Autori: VITALE, Francesco. Scarica l'e-book Spettrografie. Jacques Derrida tra singolarità e scrittura in formato pdf. L'autore del libro è Francesco Vitale. Buona lettura su 365strangers.it!

avatar
Noels Schulzzi

Il commence la traduction et l'introduction de L'Origine de la géométrie de Husserl. Il se marie en juin 1957 avec Marguerite ...

avatar
Jason Statham

Jacques Derrida tra singolarità e scrittura libro Vitale Francesco edizioni Il Nuovo Melangolo collana Itinera , 2008 L'Estetica di Hegel tra natura e arte, 2002, Spettrografie. Jacques Derrida tra singolarità e scrittura, 2008. Attualmente lavora sul rapporto tra decostruzione e architettura. Articoli dello stesso autore

avatar
Jessica Kolhmann

Spettrografie. Jacques Derrida tra singolarità e scrittura: Una spettrografia sarebbe al cuore dell'opera di Jacques Derrida, ne scandirebbe il respiro, singolare, insistente ma mai uguale a se stesso. Un dispositivo di registrazione a distanza, qualcosa come una scrittura, sarebbe la condizione irriducibile dell'esperienza attraverso la quale si costituisce qualcosa come un soggetto, una coscienza, un ego in generale, prima ancora di ogni ricorso di fatto ad una tecnica, ad una scrittura