Ma tu sei felice?.pdf

Ma tu sei felice?

Federico Baccomo

Tutto comincia con una domanda: Ma tu sei felice? È linizio di un dialogo allapparenza ordinario, quello tra Vincenzo e Saverio, due amici seduti al tavolino di un bar per il classico aperitivo. Vincenzo ha un problema che riguarda suo figlio: un incidente con un compagno di classe, una maestra indelicata, un colloquio imbarazzante. Saverio ha un dilemma più immediato: la sua dieta iperproteica funzionerà davvero? Entrambi sono presi dallepica di una quotidianità le cui tappe obbligate prevedono di prendersi cura della famiglia, sopravvivere al lavoro, arrivare a fine mese, oltre naturalmente a mentire, tradire, imbrogliare. Vincenzo e Saverio, insomma, sono tutti noi. Nel botta e risposta trascinante che questo romanzo mette in scena, ci appassioniamo ai colpi di teatro delle loro vite, e nelle loro vicissitudini di umanissimi antieroi riconosciamo le nostre. Ma le cose, nella letteratura come nella realtà, non sono mai come sembrano. Federico Baccomo si diverte a ribaltare i luoghi comuni e a giocare con le nostre aspettative di lettori, in un romanzo diverso da ogni altro. Un dialogo perturbante, comico, insensato, commovente: come la vita. Una moderna, irresistibile commedia dellassurdo.

E la domanda è “Ma tu sei felice?”. E quella che sembrava essere una tranquilla chiacchierata al bar si rivelerà essere qualcosa di più. Claudio e Gigio si sono conosciuti durante la scuola del Piccolo Teatro (parliamo di anni Settanta!) e poi qualche spettacolo insieme, ...

1.96 MB Dimensione del file
9788828201588 ISBN
Gratis PREZZO
Ma tu sei felice?.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L'attore rilegge la prima commedia degli equivoci, firmata da Plauto.

avatar
Mattio Mazio

23 lug 2020 ... CLAUDIO BISIO e GIGIO ALBERTI portano dal web al palcoscenico Ma tu sei felice?, lettura spettacolo tratto dall'omonimo libro di Federico ... Lo spettacolo “Ma tu sei felice?”, nato proprio durante il lockdown come format a metà tra la lettura teatrale e la serie web. Dai video realizzati a distanza ognuno ...

avatar
Noels Schulzzi

04/04/2019 CLAUDIO BISIO – GIGIO ALBERTI Teatro, musica e circo al Parco Miralfiore di Pesaro per Miralteatro d’Estate, nuova rassegna nell’anfiteatro dello splendido parco cittadino. Una condivisione ironica sull’eterno tema della felicità (e non solo) è offerta da Claudio Bisio e Gigio Alberti nello spettacolo Ma tu sei felice? dal libro di Federico Baccomo. Appena scattato […]

avatar
Jason Statham

25 lug 2020 ... Una condivisione ironica sull'eterno tema della felicità (e non solo) tra Claudio Bisio e Gigio Alberti nello spettacolo Ma tu sei felice? 5 ago 2020 ... Nato proprio durante il lockdown come format a meta` tra la lettura teatrale e la serie web, lo spettacolo “Ma tu sei felice?”…

avatar
Jessica Kolhmann

Tutto comincia con una domanda: Ma tu sei felice? E l'inizio di un dialogo all'apparenza ordinario, quello tra Vincenzo e Saverio, due amici seduti al tavolino di un bar per il classico aperitivo. Vincenzo ha un problema che riguarda suo figlio: un incidente con un compagno di classe, una maestra indelicata, un colloquio imbarazzante. Lo spettacolo “Ma tu sei felice?” nasce durante il lockdown, con Claudio Bisio e Gigio Alberti che dialogano via video in una sorta di serie web; ognuno chiuso tra le pareti di casa propria, eppure uniti da un botta e risposta serrato, che i due, a lockdown ultimato, hanno scelto di portare sul palco. Lo spettacolo teatrale è tratto dall’omonimo libro di Federico Baccomo, che fin da una ...