Di un amore senza fine. Eloisa e Abelardo 1116-1164.pdf

Di un amore senza fine. Eloisa e Abelardo 1116-1164

Enrico Guarneri

Storia damore per eccellenza, di quellamore contrastato che sfida ogni regola, Abelardo ed Eloisa sono personaggi che ancora oggi esercitano un grande fascino. Innamoratisi perdutamente luno dellaltra, si sposarono segretamente dopo aver avuto un figlio, Astrolabio. Tale relazione provocò la reazione del canonico Fulberto, zio di Eloisa, che fece evirare Abelardo. I due si separarono per abbracciare la vita religiosa ma si scambiarono un fitto carteggio epistolare in cui Abelardo narra le sue drammatiche vicende sentimentali. Ed è proprio su quel carteggio che si fonda lanalisi di Enrico Guarneri: lipotesi che lautore sia unico, in un caso di immedesimazione, dal punto di vista letterario, senza confronti.

Approfittando di un’assenza di Fulberto, i due scappano insieme in Bretagna e si stabiliscono nel paese natale di lui, Paillet, ospiti della famiglia. E’ qui che, alla fine del 1116, Eloisa dà alla luce un figlio, cui viene dato il nome di Astrolabio (rapitore delle stelle). Abelardo, però, è divorato dai sensi di colpa. Si tratta dei collegamenti possibili tra l'epistolario di Abelardo ed Eloisa e il De amore di Andrea Cappellano. Composto alla fine del XII secolo, il De amore (o De arte honesta amandi) è un trattato in tre libri dedicato alle regole del comportamento amoroso e presenta molti punti di contatto con l'epistolario, non solo dal punto di vista

5.86 MB Dimensione del file
9788838916038 ISBN
Gratis PREZZO
Di un amore senza fine. Eloisa e Abelardo 1116-1164.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

(176161) Greene,G.A. (ed.). Italian Lyrists of To-day. Translations from contemporary Italian Poetry with biographical notices. London-New York, Elkin Mathews and John Lane - Macmillan and Company 1893, cm.12x19,3, pp.XXXV,232,14, leg.ed.in t.tela, impress.in oro e titoli al piatto ant.e al dorso con piccola etichetta di biblioteca privata, taglio sup.in oro. Enrico Guarneri. Di un amore senza fine. Eloisa e Abelardo. 1116-1164. La corrispondenza epistolare tra Eloisa e Abelardo è fra i massimi testi autobiografici ...

avatar
Mattio Mazio

Abelardo, per salvare la ragazza dal disonore, propone alla famiglia di contrarre un matrimonio segreto, al quale però Eloisa si oppone, nel timore che il matrimonio metta fine alla carriera ecclesiastica dell'amato. Di un amore senza fine. Eloisa e Abelardo 1116-1164: Storia d'amore per eccellenza, di quell'amore contrastato che sfida ogni regola, Abelardo ed Eloisa sono personaggi che ancora oggi esercitano un grande fascino. Innamoratisi perdutamente l'uno dell'altra, si sposarono segretamente dopo aver avuto un figlio, Astrolabio.

avatar
Noels Schulzzi

Cerchi un libro di Fioravante e Rizzeri in formato elettronico? Eccellente: questo libro è sul ... Come vivevano il piacere e l'amore gli uomini che hanno cambiato il mondo PDF Download ... Di un amore senza fine. Eloisa e Abelardo 11...

avatar
Jason Statham

Tra questi, la vicenda di Abelardo ed Eloisa fu sicuramente l’amore che più infiammò l’Europa del Mille, continuando a ispirare autori e poeti nei secoli successivi: dai Paolo e Francesca di Dante a Romeo e Giulietta di Shakespeare, passando per i molti rimandi di Boccaccio. Tu insegnasti che la coscienza e le intenzioni/ sono il centro dell’umanità. / E’ solo la carità che distingue / i figli di Dio e quelli del diavolo. / Un amore il mio che non si è curato di sé; / senza colpa e senza paura del giudizio, / nell’interiorità abita la forza / la potenza dei gesti dettati da amore. Abelardo.

avatar
Jessica Kolhmann

Quattro stelle solo perchè la loro storia ha un che di affascinante, ma in realtà sia Abelardo che Eloisa non mi convincono e non ho visto in loro ciò che identifico come vero amore: da parte di lui c'era(come Eloisa stessa ha poi saggiamente capito) solo desiderio fisico e la sua "Storia delle mie disgrazie" è davvero uno strazio da quanto è presuntuoso come scritto. Abelardo in qualche modo nega e rifugge dal ricordo del fuoco della passione, esalta l’amore tra gli esseri umani, parla di charitas, chiama l’amata sua moglie-“sorella”, anche se a volte, spinto dalla richiesta pressante di Eloisa a ricordare, sgrana la fitta rete della sua difesa e fa traboccare qualche flutto dell’onda impetuosa che ancora gli si agita dentro, segno involontario ...