Genova Mia. La città come non è mai stata raccontata.pdf

Genova Mia. La città come non è mai stata raccontata

Richiesta inoltrata al Negozio

Sfortunatamente, oggi, sabato, gennaio 2021, la descrizione del libro Genova Mia. La città come non è mai stata raccontata non è disponibile su squillogame.it. Ci scusiamo.

I torrenti di Genova usciti dagli argini, 43 persone travolte, le strade invase dal fango. Con l'alluvione del 1970 Genova scoprì le conseguenze del dissesto idrogeologico.

3.48 MB Dimensione del file
9788860592033 ISBN
Gratis PREZZO
Genova Mia. La città come non è mai stata raccontata.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Migliaia di cittadini cinesi partiti dalle città italiane per tornare in patria, ricevere il vaccino contro il coronavirus e poi rientrare in Italia. E' il quadro delinato da una testimonianza ... 24/12/2020

avatar
Mattio Mazio

02/01/2021

avatar
Noels Schulzzi

MAI lasciare la protesta in mano solo a chi non è criminalizzabile con immagini ... Sono circa le 13.30 e dalla città non arriva notizia alcuna. ... Stefano era ad un metro da me, è stato preso a manganellate, così come GIanni. ... corteo...

avatar
Jason Statham

Acquista online il libro Genova Mia. La città come non è mai stata raccontata di in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store.

avatar
Jessica Kolhmann

La città come non è mai stata raccontata. È il sottotitolo, e anche la chiave di lettura, di "Milano Mia", un volume di testimonianze di una quarantina di personaggi dell'arte e della cultura che vivono e lavorano in questa città e che ne offrono la propria versione più intima. Genova non è la mia città: il ricordo delle squadre che da piccolo vedevo con mio padre, di Boccadasse, quando ci vivevo con la gente che preferisco, la gente chiusa e sincera, semplice e scorbutica, che mi assomiglia; ricordi di maccaja vissuta nei bar a giocare, o di libeccio, quando non si può andare a pescare e si diventa per forza gente di terra; degli amici che non conosco, perché se ...