Crescita economica e tutela ambientale: due obiettivi inconciliabili? Aspetti teorici e verifiche empiriche.pdf

Crescita economica e tutela ambientale: due obiettivi inconciliabili? Aspetti teorici e verifiche empiriche

Franca Falcone

Il volume analizza i principali aspetti delle tematiche ambientali, con particolare attenzione alle problematiche connesse con la realizzazione dei processi di crescita economica nei vari Paesi. A seguito di tali processi, accanto al noto inconveniente della possibile formazione di significativi divari territoriali non è affatto da sottovalutare un altro rilevante tipo di inconveniente: quello delle problematiche ambientali, inevitabilmente scaturenti dal fatto che le imprese più producono più guadagnano e, purtroppo, più inquinano. Anche in questo caso è evidente lesigenza di un intervento pubblico. Le imprese infatti, nel decidere la quantità ottimale da produrre, tengono conto soltanto dei loro costi e dei loro ricavi privati e non tengono affatto conto del costo sociale dellinquinamento (con i suoi ingenti danni per la salute e per lambiente). Una complessa e articolata indagine (a livello sia teorico che empirico) è stata dunque effettuata sullattualissimo tema dellinquinamento, con particolare attenzione a quello creato dalle attività industriali e dalluso dei combustibili fossili, principali responsabili del cambiamento climatico e del conseguente alto rischio di sempre più devastanti e frequenti disastri naturali (come gli uragani) e del sempre più temuto avanzamento del riscaldamento globale. Per quanto riguarda gli aspetti teorici, sono state analizzate le critiche al tradizionale modello economico della crescita capitalistica (basato sul processo di accumulazione del capitale) e mirato soltanto a una continua crescita del PIL (e dei consumi). La scarsa attenzione alla parallela esigenza di tutelare lambiente spiega la ricerca di nuovi modelli alternativi, mirati a realizzare uno sviluppo economico eco-compatibile e quindi «sostenibile» anche sotto il profilo ambientale. Sono stati pertanto analizzati i diversi modelli basati sulla cosiddetta «economia circolare», sulla «economia verde» (Green Economy) ed anche quello basato sui principi della «Bioeconomia». A livello empirico, si è ritento invece opportuno concentrare lattenzione sulla situazione italiana, esaminando i vari specifici rilevanti aspetti delle tematiche ambientali non solo a livello nazionale ma (attraverso apposite indagini di campo) anche a livello locale.

Una «regola aurea» per gli investimenti pubblici a tutela dell’ambiente in Europa. Political and social notes data: 3 Settembre 2019 - scritto da: ... una verifica empirica. Paper data: 28 Ottobre 2017 - scritto da: Gaetano Perone. ... Apparenza e realtà della crescita economica nelle Repubbliche Baltiche. Paper data: 17 Aprile 2015 ... 4 delle performance economiche e del progresso sociale. Il rapporto della “Commissione Stiglitz” (cfr. Stiglitz et al. 2009) contiene dodici raccomandazioni da seguire per migliorare la misurazione del benessere indirizzate, prima di tutto, ai leader politici; poi ai policy makers, agli studiosi, alle organizzazioni della società civile.

9.79 MB Dimensione del file
9788849537741 ISBN
Gratis PREZZO
Crescita economica e tutela ambientale: due obiettivi inconciliabili? Aspetti teorici e verifiche empiriche.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La Comunità economica europea si è dotata di una vera e propria politica in materia ambientale solo nel 1986, quando l'Atto Unico europeo ha inserito nel Trattato di Roma del 1957 gli articoli da 130 R a 130 T. Tuttavia, già dagli anni Settanta le istituzioni della Comunità avevano cominciato a elaborare strategie per una tutela ambientale coordinata tra tutti gli Stati membri.

avatar
Mattio Mazio

4 delle performance economiche e del progresso sociale. Il rapporto della “Commissione Stiglitz” (cfr. Stiglitz et al. 2009) contiene dodici raccomandazioni da seguire per migliorare la misurazione del benessere indirizzate, prima di tutto, ai leader politici; poi ai policy makers, agli studiosi, alle organizzazioni della società civile.

avatar
Noels Schulzzi

La crescita economica, nell'economia, è un fenomeno o contesto macroeconomico, relativo soprattutto ai sistemi economici moderni, caratterizzato da un incremento nel medio-lungo termine dello sviluppo della società con aumento generalizzato del livello di variabili macroeconomiche quali ricchezza, consumi, produzione di merci, erogazione di servizi, occupazione, capitale, ricerca scientifica ...

avatar
Jason Statham

Gruppo opzionale: "Economia e management del territorio e del turismo" - insegnamento a scelta tra: "Economia delle istituzioni", "Public choice" e "Valorizzazione turistica dell'ambiente e delle risorse agroalimentari" - 9

avatar
Jessica Kolhmann

Una «regola aurea» per gli investimenti pubblici a tutela dell’ambiente in Europa. Political and social notes data: 3 Settembre 2019 - scritto da: ... una verifica empirica. Paper data: 28 Ottobre 2017 - scritto da: Gaetano Perone. ... Apparenza e realtà della crescita economica nelle Repubbliche Baltiche. Paper data: 17 Aprile 2015 ... 4 delle performance economiche e del progresso sociale. Il rapporto della “Commissione Stiglitz” (cfr. Stiglitz et al. 2009) contiene dodici raccomandazioni da seguire per migliorare la misurazione del benessere indirizzate, prima di tutto, ai leader politici; poi ai policy makers, agli studiosi, alle organizzazioni della società civile.