Il paesaggio.pdf

Il paesaggio

Michael Jakob

La nostra epoca è decisamente quella del paesaggio, della circolazione vertiginosa di immagini-paesaggio. Ostentato e svelato, discusso e adulato, conservato e protetto, venduto e rivenduto, il paesaggio, che in passato aveva il ruolo di codice sociale e segno distintivo di élites accomunate dalla condivisione di luoghi emblematici, oggi è diventato un fenomeno onnipresente ed universale. Ma che cosa nasconde questa sovraesposizione culturale? Che cosa intendiamo oggi con il termine paesaggio? Il volume fa chiarezza intorno a un dibattito che investe ecologia, filosofia, letteratura, arte, geografia, sociologia, antropologia, archeologia, e illustra come si è venuto costruendo il discorso sul paesaggio come esperienza estetica in età contemporanea, fra retoriche dellautentico e dellinautentico, dellesotico e del quotidiano, dellartificiale e del naturale.

IL PAESAGGIO • È l'insieme degli elementi naturali ed artificiali caratteristici di un territorio. • Elementi naturali = elementi presenti in natura, non modificati dall'uomo • Elementi artificiali = elementi realizzati dall'uomo www.ciaomaestra.com Il paesaggio è (dunque) l'ipostasi (cioè, la sostanza o la vera essenza) della storia di un territorio.

3.84 MB Dimensione del file
9788815130495 ISBN
Gratis PREZZO
Il paesaggio.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il paesaggio cambia a causa dell'intervento dell'uomo che pratica agricoltura e allevamento e costruisce industrie in periferiae costruisce ponti per attraversare ostacoli naturali, come i corsi d'acqua.Il paesaggio cambia anche a causa di fenomeni naturali come:TerremotiPioggiaFraneCosa hai imparato da questa lezione? Clicca sul bottone!

avatar
Mattio Mazio

Il paesaggio collinare è il più diffuso in Italia. Nelle aree collinari sono presenti vari tipi di coltivazioni, prati e boschi. In particolare grazie al clima si possono coltivare la vite, l'ulivo e gli alberi da frutto. Il paesaggio di montagna Collega i termini alle definizioni ID: 110735 Language: Italian School subject: Geografia Grade/level: primaria Age: 8-10

avatar
Noels Schulzzi

Il paesaggio" democratico" come chiave interpretativa del rapporto tra popolazione e territorio: applicazioni al caso Veneto Rivista geografica …, 2010 viviana ferrario L'uomo modifica il paesaggio naturale, o l'ambiente, per adattarlo alle proprie esigenze. I paesaggi antropici, sono caratterizzati da elementi antropici o artificiali, cioè elementi creati dall'uomo.

avatar
Jason Statham

Può oggi il paesaggio tornare ad essere un costrutto vivo, agito e plasmato da una pluralità di attori che operano per il suo mantenimento con modalità ...

avatar
Jessica Kolhmann

Il paesaggio sereno e la sensazione di tranquillità evocati nel I canto vengono poi messi da parte per presentare una salita difficile da affrontare. Complessivamente il quadro in cui si svolge la narrazione è molto più confortante del paesaggio dell’Inferno, che rimane comunque superiore a livello di sensazioni trasmesse e di descrizioni.