Perché luniverso?.pdf

Perché luniverso?

Stephen Hawking

Perché esistiamo? Da dove veniamo? Stephen Hawking, dalla frontiera della fisica e dellastrofisica moderne, ha ripercorso le più profonde risposte filosofiche elaborate nel corso della storia umana a queste domande e ce ne ha restituito poi unavvincente interpretazione scientifica, benché non conclusiva, date le limitazioni delle fondamentali teorie fisiche attuali: la relatività ristretta e la meccanica quantistica. Il suo discorso, animato da unincrollabile fiducia nella scienza, resta aperto al dialogo con la filosofia e con la religione.

2 ago 2019 ... Amedeo Balbi / IMMAGINE: l'universo visto dal telescopio Hubble. ... di questo fatto fondamentale perché, nella vita quotidiana, il tempo che ...

5.27 MB Dimensione del file
9788832823189 ISBN
Gratis PREZZO
Perché luniverso?.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.zool.st o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

I pianeti ruotano intorno al Sole perché, grazie alla forza di gravità, non abbandonano mai il loro percorso. I pianeti sono corpi celesti non luminosi , perché non emettono luce e calore, a differenza delle stelle. 3 motivi per non dubitare che Dio ha creato l'universo. ... Lo stesso si può dire dell’Universo, perché è così complesso che è logico pensare che Qualcuno lo abbia disegnato, invece che sia semplicemente sorto per caso. Va bene, è abbastanza ragionevole pensare che esista un Grande Architetto dell’Universo.

avatar
Mattio Mazio

17 ott 2016 ... Stando alle ultime ricerche, nell'universo conosciuto ci sono 7 sestilioni di stelle. Allora perché la notte è così buia? Tu che sei un fisico, episodio 5: perché l'universo è fatto di materia? Dove è finita tutta l'antimateria? 31 Marzo 2020 7 commenti. Nella puntata di Tu che sei un ...

avatar
Noels Schulzzi

L'unica risposta ridicola è che non ci sia bisogno di un Dio, perché l'Universo, nella sua sconfinata complessità e perfezione, sarebbe nato per puro caso. Anche se si vuol negare un Dio trascendente, non si può evitare di ricadere in un Dio immanente, la Natura che crea in sé tutte le cose.

avatar
Jason Statham

In questi giorni i giornali hanno rilanciato la (vecchia) discussione sulla possibilità che l'universo sia una simulazione in qualche (super) computer. Una citazione di Matrix, un pizzico di cospirazione (non si sa chi stia finanziando questi studi), qualche numero sparso a caso e il gioco è fatto. L'ipotesi che l'universo come noi lo percepiamo sia […]

avatar
Jessica Kolhmann

Di fatto, mi sono dato alla cosmologia perché volevo essere la prima persona a sapere come sarebbe finito l’universo. Ogni galassia contiene forse cento miliardi di stelle e insieme ad esse probabilmente centinaia di miliardi di pianeti e, forse, civiltà da tempo perdute.